Seleziona una pagina

Dal 12 gennaio 2023 è in vigore la prassi UNI/PdR 138:2023

Dal 12 gennaio 2023 è in vigore la prassi UNI/PdR 138:2023, un importante strumento per le micro e piccole imprese (PMI) che desiderano rafforzare la propria integrità e prevenire reati contro la Pubblica Amministrazione e reati societari.

Nata dalla collaborazione tra UNI Ente Italiano di Normazione e Provincia Autonoma di Trento, la prassi offre un modello semplificato di organizzazione, gestione e controllo (MOG) che le PMI possono adottare per:

  • Migliorare la gestione dei rischi: la prassi aiuta le PMI a identificare e valutare i rischi di reati all’interno dell’azienda, predisponendo adeguate misure di prevenzione.
  • Aumentare la fiducia: l’adozione del MOG dimostra l’impegno della PMI nella legalità e nella trasparenza, rafforzando la fiducia di clienti, fornitori e partner.
  • Ridurre il rischio di sanzioni: in caso di reato, l’adozione di un MOG efficace può essere un elemento di attenuante per la PMI, riducendo il rischio di sanzioni pecuniarie o interdittive.

La prassi UNI/PdR 138:2023 si articola in diverse sezioni che affrontano i seguenti aspetti:

  • I principi generali del MOG: la prassi definisce i principi su cui si basa il modello, come l’impegno della direzione, la responsabilità dei vertici aziendali, la formazione del personale e il sistema di controllo interno.
  • I contenuti del MOG: la prassi fornisce indicazioni specifiche sui contenuti del MOG, come il codice etico, il modello di gestione dei rischi, il sistema di whistleblowing e le procedure di controllo.
  • L’attuazione del MOG: la prassi fornisce indicazioni su come implementare il MOG in azienda, con particolare attenzione alle PMI.

La prassi UNI/PdR 138:2023 rappresenta un importante strumento per le PMI che desiderano:

  • Adempiere alle loro obbligazioni: la prassi fornisce un modello per adempiere alle obbligazioni previste dal D.Lgs. 231/2001, che disciplina la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche.
  • Migliorare la loro performance: l’adozione del MOG può contribuire a migliorare la performance aziendale in termini di efficienza, efficacia e reputazione.
  • Proteggersi dai reati: il MOG aiuta a prevenire reati che possono danneggiare l’azienda in termini economici, reputazionali e legali.

L’adozione della prassi UNI/PdR 138:2023 è un passo importante per le PMI che desiderano crescere in modo responsabile e sicuro.

Per saperne di più sulla prassi e su come adottarla, è possibile consultare il sito web di UNI Ente Italiano di Normazione o contattarci.

Oltre alla prassi UNI/PdR 138:2023, esistono altri strumenti che le PMI possono utilizzare per prevenire i reati, come:

  • Il codice etico
  • Il modello di gestione dei rischi
  • Il sistema di Whistleblowing
  • Le procedure di controllo interno

L’adozione di un sistema di prevenzione dei reati è un investimento importante per le PMI che desiderano proteggere il proprio business e costruire un futuro solido e sostenibile.

Vuoi tutte le informazioni di cui hai bisogno? Chiamaci subito al numero verde 800522084!

Contatti

800 522084

Partita IVA: IT 02663500391

SDI: SZLUBAI

Via Arno, 7 Ravenna 48121 Italia

Copyright © 2024 – Tutti i diritti riservati allo Studio Sabadin