Seleziona una pagina

Cos’è la cultura aziendale e perché richiede tempo, impegno e coerenza

[Sassy_Social_Share]

Il valore della cultura aziendale

Nel contesto delle moderne aziende, l’identità dei valori, la coesione di gruppo e il raggiungimento di obiettivi comuni sono sempre più importanti, soprattutto in un sistema di mercato caratterizzato dall’innovazione e dalla tecnologia. La cultura aziendale rappresenta il concetto che offre alle imprese le caratteristiche di unicità indispensabili per il loro successo.

La cultura aziendale può essere definita come l’insieme di principi, regole e valori identificabili all’interno di un’azienda, che vengono seguiti dai manager e dai collaboratori a tutti i livelli. Nonostante sia un concetto astratto, la cultura aziendale offre condizioni molto concrete, in quanto fornisce a tutte le risorse umane dell’azienda la possibilità di comprendere il loro scopo e ciò che devono realizzare.

La definizione di cultura aziendale

La definizione e l’applicazione della cultura aziendale si basano sul contributo di settori come l’antropologia, la sociologia e la psicologia. Oggi, l’idea di cultura aziendale fa parte integrante dell’organizzazione stessa di una società.

 

Esistono diverse teorie che descrivono i tipi di cultura aziendale. Storicamente, si possono identificare quattro tipologie di cultura aziendale. Uno dei primi studiosi che ha teorizzato i principi alla base della cultura aziendale è stato l’antropologo Edgar Schein, professore al MIT, che nel 1979 ha sottolineato il ruolo di questo concetto all’interno delle aziende e i fattori che possono influenzarne lo sviluppo. Uno di questi fattori è il sistema organizzativo dell’azienda, che può determinare la tipologia della e delle culture aziendali emergenti. 

Cultura aziendale autoritaria: Questo tipo di cultura aziendale prevede la presenza di una figura autorevole, come un amministratore, che stabilisce i principi e i valori da seguire all’interno dell’azienda;

Cultura aziendale burocratica: In questo caso, l’azienda si basa su regole precise e direttive da seguire, che influenzano i comportamenti dei dipendenti e dei manager;

Cultura aziendale democratica: Questa tipologia è anche definita come cultura aziendale cooperativa, in quanto promuove la collaborazione tra i diversi membri dell’azienda, che è organizzata gerarchicamente con un organigramma ben definito;

Cultura aziendale tecnocratica: In questo tipo di cultura aziendale, i valori e i principi si basano su aspetti tecnici e misurabili, come l’esperienza, le competenze e i risultati raggiunti, ecc.;

 

È importante sottolineare che questi tipi di cultura aziendale rappresentano delle categorie generali e che molte aziende possono avere una combinazione di più tipologie o presentare caratteristiche uniche che non rientrano completamente in uno dei tipi descritti.

Gli elementi costituenti una buona cultura aziendale

Comunque creare una cultura aziendale forte e positiva richiede un impegno a lungo termine da parte dei leader, dei manager e di tutto il personale. Ecco alcuni passi che puoi seguire per creare una cultura aziendale solida:

Definisci i valori: I valori aziendali sono le fondamenta della cultura aziendale. Identifica i principi guida che rappresentano ciò in cui credi come organizzazione e che desideri promuovere tra i tuoi dipendenti;

Coinvolgi i dipendenti: Coinvolgi i tuoi dipendenti nel processo di definizione dei valori aziendali. Organizza sessioni di brainstorming o sondaggi per raccogliere le loro opinioni e idee. In questo modo, sentiranno di far parte del processo decisionale e saranno più motivati a sostenere i valori condivisi;

Comunica in modo efficace: Una comunicazione chiara e trasparente è essenziale per creare una cultura aziendale solida. Assicurati che i valori, le aspettative e le politiche aziendali siano comunicati in modo efficace a tutti i dipendenti. Utilizza diverse modalità di comunicazione, come incontri di persona, newsletter, e-mail e strumenti digitali;

Fai vivere i valori aziendali: Assicurati che i valori aziendali non rimangano solo una dichiarazione sulla carta. Incoraggia i dipendenti a mettere in pratica i valori nella loro quotidianità lavorativa. Riconosci e premia i comportamenti che riflettono i valori aziendali per creare un ambiente in cui le persone si sentano valorizzate per il loro impegno;

Promuovi l’orientamento al cliente: La cultura aziendale dovrebbe mettere al centro le esigenze dei clienti. Infondi negli dipendenti l’importanza di fornire un servizio di qualità e di soddisfare le aspettative dei clienti. Creare un’azienda orientata al cliente contribuirà a costruire una reputazione positiva e a stabilire relazioni di fiducia con i clienti;

Favorisci l’innovazione e l’apprendimento: Incoraggia l’innovazione e l’apprendimento continuo tra i dipendenti. Crea spazi per lo scambio di idee, l’esperimento e l’errore controllato. Sostenere l’innovazione può portare a nuove soluzioni e miglioramenti che aiuteranno l’azienda a rimanere competitiva nel tempo;

Rivedi e adatta la cultura aziendale: La cultura aziendale non è statica, ma dovrebbe evolversi con l’organizzazione stessa. Periodicamente, rivedi e valuta la cultura aziendale per garantire che rimanga allineata agli obiettivi e alle esigenze dell’azienda. Fai in modo che la cultura aziendale sia flessibile e adatta ai cambiamenti dell’ambiente aziendale.

 

Creare una cultura aziendale richiede tempo, impegno e coerenza. È un processo continuo che richiede l’attenzione costante da parte dei leader e la partecipazione attiva di tutti i membri dell’organizzazione. Tuttavia, investire nella cultura aziendale può portare a numerosi benefici, come un miglior coinvolgimento dei dipendenti, una maggiore produttività e una reputazione positiva.

 

[dvppl_cf7_styler use_form_header=”on” form_header_title=”Per Ulteriori Informazioni compila il Modulo ↓” form_header_bg=”RGBA(255,255,255,0)” cf7=”3249″ form_field_height=”50px” form_field_padding=”10px|15px|10px|15px|false|false” form_background_color=”#FFFFFF” form_field_active_color=”#FFFFFF” cr_custom_styles=”on” cr_background_color=”#FFFFFF” cr_selected_color=”#CC7722″ cr_border_color=”RGBA(255,255,255,0)” cr_border_size=”0px” _builder_version=”4.22.2″ _module_preset=”default” form_field_font_text_color=”#000000″ form_field_font_font_size=”16px” form_field_font_letter_spacing=”1px” labels_text_color=”#FFFFFF” title_text_color=”#FFFFFF” custom_submit_button=”on” submit_button_text_size=”25px” submit_button_bg_color=”#CC7722″ submit_button_border_width=”0px” submit_button_letter_spacing=”1px” submit_button_custom_margin=”20px||||false|false” border_color_all_field=”RGBA(255,255,255,0)” global_colors_info=”{}”][/dvppl_cf7_styler]