Decreto legge 231 del 2001

Responsabilità amministrativa degli enti ex. D.Lgs 231/2001

Il Decreto Legislativo 231/2001: Una Panoramica

Il Decreto Legislativo 231/2001, entrato in vigore in Italia il 9 dicembre 2001, è una legge che ha introdotto la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche senza personalità giuridica, a causa dei reati commessi nell’interesse o a vantaggio di queste ultime.

In altre parole, il D.Lgs. 231 attribuisce alle aziende la responsabilità penale per le azioni criminali commesse dai loro rappresentanti legali, dipendenti o collaboratori nell’ambito delle loro attività aziendali. Questo decreto rappresenta un cambio di paradigma, poiché le aziende possono essere perseguite penalmente e sanzionate in caso di reati come corruzione, frode, riciclaggio di denaro, indebita percezione di erogazioni, delitti informatici e numerosi altri illeciti, anche se nessuno dei dirigenti aziendali è personalmente coinvolto nei reati.